Il gatto Bengala e la sterilizzazione precoce - Blog Gatti Bengala - Il Gatto Bengala - Blog

Cerca Argomento
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il gatto Bengala e la sterilizzazione precoce

Pubblicato da in SALUTE NEL BENGALA ·
Tags: sterilizzazioneprecocegattobengalasalutebengal
Il tema della sterilizzazione nel gatto bengala è sempre molto combattuto...   
In genere l'idea è che il gatto vada sterilizzato intorno ai 6 - 7 mesi, a volte qualche veterinario consiglia di far passare il rpimo calore e poi procedere con la sterilizzazione.
Nel caso del gatto Bengala, ibrido dall'istinto sessuale piuttosto marcato, io consiglio di seguire l'idea americana della sterilizzazione precoce.
In vent'anni di allevamento dei leopardini domestici, spesso mi sono chiesta quale fosse la strada migliore, e alla fine rimango sempre dell'idea che la scuola americana sia da seguire.
Nel Nord america sono 25 anni che si pratica la sterilizzazione precoce principalmente come campagna contro il randagismo. Molti studi hanno dimostrato che moltissimi gatti e cani hanno almeno una cucciolata prima del periodo consueto di sterilizzazione (6-7 mesi) questo a prova che la maturazione sessuale in molti casi avviene prima di quel periodo.
Nel 1992  l'American Animal Hospital Association e l'American College of Theriogenologists,
hanno realizzato ul progetto a favore della sterilizzazione precoce, cioè dalle 8 alle 16 settimane di vita del bengal, dando delle motivazioni scientifiche che provano la migliore efficacia della sterilizzazione precoce.
Molti veterinari tendono a prediligere la sterilizzazione tradizionale perchè non sono abituati a confrontarsi con la chirurgia pediatrica, inoltre vi è spesso il dubbio circa i dosaggi degli agenti anestetici e i protocolli da utilizzare nei cuccioli; problema oggi abbondantemente superato grazie alle numerose possibilità di utilizzare anestetici adatti a cuccioli in base alla loro età e al loro peso.
alcune preoccupazioni circa la sterilizzazione precoce era state sollevate a causa del rischio di disfunzioni e malattie del tratto urinario a cui i gatti andrebbero incontro con 'intervento;
uno studio del 1977 ne evidenziava i rischi, ma negli anni successivi evidenze scientifiche hanno smentito totalmente correlazioni tra sterilizzazione e problemi urinari nel gatto bengala maschio, problema invece attribuibile ad altri fattori tra cui la dieta.
Lo sviluppo muscolare nel gatto maschio è androgeno-dipendente. Pertanto, una diminuita muscolosità si vedrà nei gatti maschi indipendentemente da quando vengono sterilizzati. La struttura muscolare cambierà sia che esso venga sterilizzato a 8 settimane come a 8 mesi o a 8 anni.

In uno studio dell'Università della Florida del 1996, i ricercatori hanno valutato la crescita scheletrica del gatto Bengala insieme ad altri fattori in gatti sterilizzati a 7 settimane di età, in altri sterilizzati a 7 mesi di età, e altri sessualmente integri.
L'epifisi distale del radiale si salda normalmente dopo la pubertà, a circa 14-20 mesi di età. Si sospetta che gli steroidi gonadici siano necessari per facilitare la maturazione della cartilagine epifisario  
In questo studio, è stato osservata una ritardata saldatura della superficie distale del radio.
Questo ritardo della saldatura è stata osservata in gatti sterilizzati in entrambi i gruppi : sterilizzati a 7 settimane e a 7 mesi.
Tuttavia, questo non ha alterato la maturazione finale della lunghezza del raggio / ulna in modo che non vi era alcuna differenza netta tra i 3 gruppi di gatti.  
Un altro studio sulla saldatura della fisi radiale nei primi gatti sterilizzati presso l'Università del Minnesota ha scoperto che la saldatura della lunghezza del raggio era maggiore nei gatti sterilizzati sia a 7 settimane e 7 mesi contro i gatti integri.
Pertanto, sembra che l'intervento a tutte le età prima 7 mesi ritarderà la saldatura della fisi.
Piuttosto che causare una crescita stentata, al contrario, la sterilizzazione precoce o prima dei 7 mesi modificherà la crescita e può essere associato eventualmente ad una statura normale o ad una aumentata statura.
Mentre, un aumentato rischio di fratture epifisarie è stato ipotizzato che sia un possibile risultato di una sterilizzazione ritardata, ad oggi però, questo non è stato studiato e approfondito.

Un'esame dell'Università di Florida, la profilometria pressione uretrale non ha evidenziato effetti negativi sulla funzione uretrale nei gatti sterilizzati precocemente.
Diametro uretrali erano simili nei gatti delle tre categorie analizzate. Il pene può essere pienamente estruso in tutti i gatti sterilizzati in questo studio. I genitali esterni di gatti maschi e femmine in entrambi i gruppi di età sono rimasti infantili rispetto ai gatti integri (non sterilizzati).
In un altro studio nei gatti sterilizzati precocemente presso l'Università del Minnesota (Root, Johnston, Johnston, Olson, 1996), i ricercatori hanno scoperto che non c'era alcuna differenza di diametro uretrale tra i gatti di tutti e tre i gruppi .
I ricercatori hanno anche scoperto che l' estrusione del pene è stato possibile in tutti i gatti integri a 22 mesi di età.
Tuttavia, l'estrusione completa era possibile solo nel 60% dei gatti sterilizzati a 7 mesi e in nessuno dei gatti sterilizzati a 7 settimane.
La piega balano-prepuziale è androgeno-dipendente, la quale collega il prepuzio alla mucosa del pene alla nascita.
Il significato a lungo termine della' incompleta estrusione del pene è sconosciuto.
Al momento non sono pervenute segnalazioni in merito.

blog del gatto Bengala salute e sterilizzazione  precoce

Le caratteristiche comportamentali hanno evidenziato che i gatti sessualmente integri della popolazione di controllo  hanno mostrato meno affettuosità verso gli esseri umani e più aggressività.
La sterilizzazione ad entrambe le età (7 settimane e 7 mesi), non ha indotto letargia nei gatti maschi o nelle femmine. Non ha inciso nella loro giocosità e vivacità. Il peso corporeo e grasso corporeo di entrambi i gruppi di gatti sterilizzati era simile, ed era superiore per gatti sessualmente integri.


Un'altra credenza del tutto infondata scientificamente dice che la sterilizzazione precoce è sbagliata a causa del timo. Il timo è un organo linfatico la cui funzione non è ancora del tutto chiara. Il suo ruolo nella vita fetale è quello di assicurare una corretta maturazione del sistema immunitario e le sue dimensioni si riducono man mano, fino a diventare, nell'età adulta, quasi indistinguibile dai tessuti connettivali circostanti. Tra le sue funzioni ha la specializzazione di alcune linfociti, cellule specifiche del sistema immunitario che eseguono la loro maturazione all'interno del timo. Maggiori sono le "malattie" (vaccini) a cui sia uomini che gatti che cani saranno esposti da "cuccioli" maggiori saranno i germi che le cellule T Helper sapranno riconoscere e combattere.
Il timo non ha alcuna relazione con le gonadi e gli organi sessuali. Affermare quindi che la sterilizzazione precoce incide nello sviluppo del timo oltre ad essere una affermazione errata e falsa è indice di una scarsa conoscenza medico-scientifica.

blog sul gatto bengala la sterilizzazione precoce

La sterilizzazione precoce rispetto alla sterilizzazione tradizionale

consente al gatto bengala di non soffrire mai le alterazioni causate dagli ormoni sessuali.
Il Bengala si riprende molto più in fretta del gatto sterilizzato a 5/7 mesi o dell'adulto
Offre una protezione vicino al 100% rispetto al tumore mammario
Il giorno della sterilizzazione comporta una ripresa di circa mezza giornata, contro i  due giorni di digiuno e malessere causati nella sterilizzazione a 6- 7- mesi di età.
Concludo dicendo che l'esperienza del vostro veterinario è importante e va rispettata, ma prendere in considerazione la sterilizzazione precoce consigliata da me e da molti altir allevatori merita di essere approfondita perchè sarà nolto meno invasiva nel vostro cucciolo bengala e lo porterà a guadagnarne in salute nell'arco della sua vita.




1 commento
Voto medio: 115.0/5
Erio Zanchetta
2015-12-26 22:16:50
Buona sera, ho letto con molta attenzione, ho un cucciolo di bengal acquistato a Roma ma ho qualche problema, è aggressivo.Mi hanno consigliato di aspettare i 7 mesi per sterilizzarlo, ma già ora che ha 6 mesi fa la pipì in giro edè un poco aggressivo. Troppo tardi per rimediare? Grazie

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu